Lo stufato che non stufa

Lo stifado è un gustosissimo stufato con carne di manzo (o coniglio). Il sapore del piatto ha sfumature dolci date dalla cottura della carne insieme a bastoncini di cannella, chiodi di garofano o vino. La preparazione è molto lenta, sono infatti necessarie parecchie ore di cottura. A completare il piatto ci saranno riso o bulgur. Se amate la carne, questo cibo cipriota fa sicuramente al caso vostro.

La variante dolce

Alcune ricette tradizionali dello stifado propongono anche miele e cannella, che caratterizzano il piatto con una nota leggermente dolce e speziata veramente piacevole.

GLI INGREDIENTI DELLA RICETTA
  • 300 g spezzatino di vitello1 cipolla
  • 250 g cipolline borettane
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai aceto di mele
  • 1 cucchiaino miele millefiori
  • 1/2 bicchiere vino rosso possibilmente liquoroso
  • 1 cucchiaio pomodoro concentrato
  • 1 pizzico di cannella
  • qualche foglia di alloro
  • olio evo
  • sale e pepe q.b.